Skin care school : siero e crema viso, perché utilizzarli entrambi

Una delle domande più frequenti che ricevo nelle mie consulenze è sulla differenza tra siero e crema. Tanti pensano che una cosa possa sostituire l’altra. Altri usano solo il siero perché è meno denso e si assorbe prima. Ma per una beauty routine efficace è necessario non andare a tentativi e sapere tutto.

QUAL È LA DIFFERENZA TRA SIERO E CREMA?

Partiamo dalla crema che è il prodotto più noto.

COS’È LA CREMA?

Una crema viso idratante conterrà, oltre alle sostanze umettanti ed emollienti, altri ingredienti che hanno lo scopo di mantenere l’idratazione dello strato superficiale della pelle. Questi sono i siliconi, i filmogeni naturali o gli oli vegetali. Lo scopo della crema è proprio quello di creare un film protettivo, un effetto barriera sulla superficie esterna della pelle. 

La cosa da tener ben presente è che la crema agisce sugli strati più superficiali della pelle (epidermide), proprio per “proteggerla” dagli agenti atmosferici quale sole, vento, temperature, smog, ecc.

COS’È IL SIERO?

Il siero si differenzia molto visibilmente dalla crema per la sua consistenza più acquosa, di elevato e immediato assorbimento. Ha la formulazione ideale per veicolare i principi attivi benefici che nella crema non troverebbero egual vantaggio. Infatti, meno grassi e oli ci sono, meglio si veicolano gli acidi utili a far più bella la pelle del viso come ad esempio l’acido ialuronico o la vitamina C.

In poche parole, il siero a differenza della crema, si occupa di portare le sostanze funzionali negli strati più profondi. 

POSSO USARNE UNO SOLO DEI DUE?

Il risultato ottimale per una buona idratazione e “cura” della pelle del viso (che con gli anni si fa sempre più necessaria!) è l’utilizzo sinergico di entrambi i prodotti. Come avete letto sopra, siero e crema hanno proprietà e formulazioni differenti, perciò utilizzarli tutti e due rende il trattamento idratante più completo e mirato. Per riassumere in modo molto approssimativo ma per rendere l’idea: il siero agisce in profondità e la crema idrata lo strato cutaneo visibile e superficiale.

QUALE SI USA PER PRIMO?

Si mette prima il siero, poi la crema. Se si usa anche il contorno occhi questo va messo dopo il siero e prima della crema.

PERCHÉ IL SIERO PUÒ COSTARE PIÙ DI UNA CREMA?

Perché è un concentrato di principi attivi. È la formulazione che riesce meglio a veicolare le sostanze fondamentali a migliorare l’aspetto della nostra pelle e i suoi problemi specifici.

Però, proprio perché è un concentrato, se ne usano poche gocce. La quantità di prodotto da applicare è inferiore a quella della crema, quindi il costo più elevato si compensa con un’altrettanta più elevata durata.

E SE USO SOLO IL SIERO?

C’è chi col siero ha scoperto la manna dal cielo. Perché si assorbe subito, lascia la sensazione di idratazione, il make up poi scivola bene sulla pelle e “tanto poi il siero è più potenziato della crema!”. È vero. Specialmente in estate quando si suda oppure se si ha una pelle grassa non si ha voglia di utilizzare anche la crema.

Eppure, e questo è un consiglio da professionista, non cadete nella tentazione di evitare la crema.

La crema va sempre messa, altrimenti nel tempo si paga questa trascuratezza in termini di pelle più secca e spenta. Prova con una BB cream, vedrai che sarà la giusta soluzione per l’estate!

Una crema viso idratante conterrà, oltre alle sostanze umettanti ed emollienti, altri ingredienti che hanno lo scopo di mantenere l’idratazione dello strato superficiale della pelle. Questi sono i siliconi, i filmogeni naturali o gli oli vegetali. Lo scopo della crema è proprio quello di creare un film protettivo, un effetto barriera sulla superficie esterna della pelle. 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Non perderti i consigli, le novità sui prodotti e le promozioni Organic dedicati a te.